Tutti gli articoli di Luca Ferretti

ITIS Cardano – Pavia

Giovedi 18 maggio ore 8:30 – 13:30

Partecipanti: 34 studenti di V (indirizzo Scienze Applicate) dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. Cardano” di Pavia. Referente scolastico: Prof. Marinoni

Sede: Laboratorio di Biologia Sperimentale, Aula D1 e D2 – Polo Didattico di Ingegneria, Via Ferrata

PCR & Elettroforesi

Docenti: prof. Luca Ferretti e prof.ssa Edda De Rossi, Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L. Spallanzani”

L’attività prevede

  • Estrazione rapida di DNA di lievito da colonia
  • Amplificazione in vitro di DNA (PCR)
  • Analisi dei prodotti di amplificazione mediante elettroforesi su gel di agarosio

 

Incontro organizzativo del Progetto Nazionale Lauree Scientifiche

Giovedi 11 maggio ore 15:00

Partecipanti:  Prof.ssa De Rossi (Responsabile PLS Pavia), Prof.ssa Pastoris (DBB), Prof. Ferretti (DBB), Prof.ssa Colli (ANISN Pavia) e i professori delle scuole locali aderenti al PLS

Sede: Dipartimento di Biologia e Biotecnologie, via Ferrata ) Pavia. Aula A. Buzzati Traverso

Incontro organizzativo del Progetto Nazionale Lauree Scientifiche

Agenda dell’incontro

  • Valutazione del corso 2016-2017 “Approfondiamo le Biotecnologie”
  • Analisi degli elaborati prodotti dai docenti sulle attività del corso
  • Nuove possibilità della rete: SCIENTIX
  • Programmi e idee per attività future

 

7th Arturo Falaschi Lecture

7th Arturo Falaschi Lecture

22 Maggio 2017 ore 11:30
AULA 1
NUOVO POLO DIDATTICO (edificio color melanzana)
Via Ferrata 9 – PAVIA

Adrian Krainer (Cold Spring Harbor Laboratory- Cold Spring Harbor – NY – USA).

“Nusinersen (SPINRAZA): the first FDA-approved treatment for SMA”

Locandina 

Alla ricerca della mia “Eva” – Analisi di profili genetici individuali di DNA mitocondriale – 2a parte

Giovedi 27 aprile 2017 ore 14:30 – 18:00,

Sede: Laboratorio di Biologia Sperimentale, Aula D2 – Polo Didattico di Ingegneria, Via Ferrata

Alla ricerca della mia “Eva” – Analisi di profili genetici individuali di DNA mitocondriale – parte seconda

Docenti: prof. Luca Ferretti e prof.ssa Edda De Rossi, Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L. Spallanzani”

Settimo incontro del ciclo Approfondiamo le Biotecnologie, corso di formazione per insegnanti di Scienze e Chimica di scuole secondarie di primo e secondo grado organizzato dalla Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali – Sezione di Pavia (ANISN) con la partecipazione del DBB nel contesto del Piano Nazionale Lauree Scientifiche.

L’attività prevede

  • Analisi dei risultati del sequenziamento della regione ipervariabile del DNA mitocondriale amplificata nell’attività precedente (4 aprile 2017)
  • Lettura delle sequenze e generazione degli aplotipi individuali
  • allineamento delle sequenze e costruzione di un albero filogenetico dei DNA mitocondriali sequenziati
  • lezione sulla variabilità del mtDNA e sulla filogenesi molecolare

 

Magnani Francesca

Ricercatore a tempo determinato (RTD, tipo A) – BIO/11 Biologia Molecolare (05/E2)

Telefono: ++39 0382 98 5534 (uff); 5535 (Lab)
Fax: + 39 382 528496
Email: francesca.magnani@unipv.it
Sito webhttp://www-3.unipv.it/biocry/
Orari di ricevimento: previo contatto via email

Insegnamenti a.a. 2017-2018

  • Biologia Molecolare II (1 CFU) Laurea Triennale in Scienze Biologiche


Curriculum
Pubblicazioni
Attività di ricerca: Biologia Strutturale

Alla ricerca della mia “Eva” – Analisi di profili genetici individuali di DNA mitocondriale – 1a parte

Martedi 4 aprile 2017 ore 14:30 – 18:00,

Sede: Laboratorio di Biologia Sperimentale, Aula D2 – Polo Didattico di Ingegneria, Via Ferrata

Alla ricerca della mia “Eva” – Analisi di profili genetici individuali di DNA mitocondriale – parte prima

Docenti: prof. Luca Ferretti e prof.ssa Edda De Rossi, Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L. Spallanzani”

Sesto incontro del ciclo Approfondiamo le Biotecnologie, corso di formazione per insegnanti di Scienze e Chimica di scuole secondarie di primo e secondo grado organizzato dalla Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali – Sezione di Pavia (ANISN) con la partecipazione del DBB nel contesto del Piano Nazionale Lauree Scientifiche.

L’attività prevede

  • estrazione di DNA mediante swab buccale
  • quantificazione del DNA estratto con fluorimetro
  • PCR della regione ipervariabile del DNA mitocondriale
  • lezione sulla variabilità del mtDNA con la spiegazione dei concetti di aplotipo e aplogruppo

 

 

Concorso per posto di tecnico laureato presso il Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L.Spallanzani” (G.U. – IV serie – n. 24 del 28/3/2017) – scade il 27/04/2017

Concorso pubblico, per titoli ed esami, a n.1 posto di categoria D/1 – area tecnica, tecnico/scientifica ed elaborazione dati – per le esigenze del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie “L.Spallanzani” dell’Università degli Studi di Pavia (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – IV^ S.S. – n. 24 del 28/3/2017) – scade il 27/04/2017

**(Attezione: l’Università degli Studi di Pavia (e conseguentemente anche l’ufficio protocollo) sospenderà l’attività lavorativa il giorno 24/04/2017) **

Per il bando e la domanda di partecipazione vedi link al sito di Ateneo 

Progetto DNA Chiavi in Mano – ITE A. Bassi Lodi – 2a giornata

Classe ospitata: 13 studenti delle classi 4BC, 4AC, 3G, 3F, 3O e 5C del liceo classico Verri e dell’I.T.E.T. A. Bassi di Lodi

Data: 28 marzo 2017 presso i laboratori dell’LBS

L’attività conclude il percorso laboratoriale del progetto “DNA chiavi in mano” con un’attività ci clonaggio molecolare.

Nel corso della giornata gli studenti preparano una reazione di ligasi utilizzando un vettore plasmidico  e un inserto rappresentato da un DNA ribosomale di lievito (Saccharomyces cerevisiae) amplificato mediante PCR.  In seguito trasformano la miscela della reazione di ligasi in cellule competenti del ceppo di E. coli DH5alfa preparando autonomamente le piastre di terreno selettivo.

Le attività pratiche sono accompagnate da lezioni sul meccanismo dell’alfa-complementazione della beta-Galattosidasi nel ceppo di E. coli DH5alfa e sul meccanismo della trasformazione e della competenza.

I risultati dell’esperimento vengono esaminati nei giorni successivi con gli insegnanti che poi ne discutono in classe con gli studenti.

Progetto DNA Chiavi in Mano – ITE A. Bassi Lodi – 1a giornata

Classe ospitata: classe 5a del Liceo Linguistico “W. Shakespeare di Crema”

Data: 21 marzo 2017 presso i laboratori dell’LBS

L’attività conclude il percorso laboratoriale del progetto “DNA chiavi in mano” con un’attività ci clonaggio molecolare.

Nel corso della giornata gli studenti preparano una reazione di ligasi utilizzando un vettore plasmidico  e un inserto rappresentato da un DNA ribosomale di lievito (Saccharomyces cerevisiae) amplificato mediante PCR.  In seguito trasformano la miscela della reazione di ligasi in cellule competenti del ceppo di E. coli DH5alfa preparando autonomamente le piastre di terreno selettivo.

Le attività pratiche sono accompagnate da lezioni sul meccanismo dell’alfa-complementazione della beta-Galattosidasi nel ceppo di E. coli DH5alfa e sul meccanismo della trasformazione e della competenza.

I risultati dell’esperimento vengono esaminati nei giorni successivi con gli insegnanti che poi ne discutono in classe con gli studenti.

Application Call Armenise-Harvard 2017

The purpose of the Giovanni Armenise-Harvard Foundation is to support the research of promising young scientists, to contribute to the creation of new areas of research in the biological sciences in Italy, and to strengthen and develop collaborative relationships between Italian scientists and those at Harvard Medical School in Boston (HMS).

The Career Development Award consists of three-to-five years of funding allocated to an independent investigator at a host institute in Italy. The program is aimed at young and talented scientists, to enable them to contribute significantly to their areas of research. Funding will become available July 1, 2018. Applicants must:
• be young emerging basic scientists with demonstrated productivity and the ability to function as an independent investigator (Previous experience working with or at HMS is desirable but not an essential requirement)
• have a minimum of three years of post-doctoral research experience in basic biological sciences (including at least two years abroad ) and be no more than 10 years from having received a PhD, i.e. the degree should have been received no earlier than July 15, 2007 and no later than July 15, 2014 (please note that actual elapsed time takes into considerations specific documented situations, please check our website for further info)
• be researchers outside of Italy (both in the application stage and at the time of acceptance of the award), who wish to become part of the community of researchers in Italy
• have an agreement for the development of a novel research project in a suitable host institution in Italy (preferably other than the institution where the candidate has already done doctoral study, post-doctoral research or held a job)
• not have a pre-existing contract, independent of this grant, with a prospective host institute in Italy. Applications from candidates who have already been offered an appointment at an Italian host institute will not be considered.

The Career Development Award is $ 200,000 per year and the funds may cover the costs related to compensation of the researcher (commensurate with the position occupied at the host institution), salaries of the other members involved in the indicated research project, and equipment/infrastructure.

The Career Development Award Program intends to enable researchers to join the Italian scientific community to pursue a specific research project. Therefore, the nominee cannot accept concurrent grants in support of the same research project at the host institution. Exceptions to this may be made only under exceptional circumstances and should be communicated promptly to the Armenise-Harvard Foundation.

Deadline for the submission of applications is July 15, 2017

Further information and application forms for all programs are available at:
Career Development Award
or by contacting
Elisabetta Vitali, The Giovanni Armenise-Harvard Foundation,
180 Longwood Ave, Suite 110, Boston, MA 02115 USA
Tel: +1 617.432.6258
Elisabetta_vitali@hms.harvard.edu

________________________________________

Bando 2017: ARMENISE-HARVARD CAREER DEVELOPMENT AWARD (CDA)

Lo scopo dei programmi della Fondazione Giovanni Armenise-Harvard e’ quello di sostenere la ricerca di promettenti giovani scienziati, di contribuire alla creazione di nuove aree di ricerca nel settore delle scienze biologiche in Italia e di rafforzare e sviluppare i rapporti di collaborazione tra gli scienziati in Italia e la Harvard Medical School di Boston (HMS).

Il CDA consiste in 3-5 anni di finanziamento assegnati ad un ricercatore indipendente presso un istituto ospitante in Italia. Il programma e’ rivolto a giovani ed eccellenti scienzati al fine di permettere loro di contribuire significativamente ai propri settori di ricerca. I fondi saranno disponibili dal 1 Luglio 2018. I candidati devono:
• essere giovani scienziati emergenti con comprovata produttivita’ e capacita’ di operare come ricercatori indipendenti nel campo della ricerca di base. (Eventuale esperienza di lavoro con o presso la HMS puo’ essere un vantaggio ma non e’ un requisito essenziale)
• avere un minimo di 3 anni di esperienza di ricerca post-dottorato in scienze biologiche di base (di cui almeno 2 anni all’estero) ed essere a non piu’ di 10 anni dal dottorato, cioe’ il diploma deve essere stato conseguito non prima del 15 luglio 2007 e non dopo il 15 luglio 2014. (Il calcolo del tempo trascorso dal PhD tiene conto di alcune specifiche circostanze correttamente documentate. Per maggiore informazioni si prega di fare riferimento al nostro sito web)
• essere ricercatori non residenti in Italia (ne attualmente, ne al momento dell’eventuale accettazione del premio) che desiderano entrare a far parte della comunita’ scientifica in Italia
• avere un accordo per lo sviluppo di un nuovo progetto di ricerca presso un idoneo istituto ospitante in Italia (preferibilmente diverso dall’istituto dove il candidato abbia gia’ svolto attivita’ di dottorato, post-dottorato o ricerca)
• non avere un contratto pre-esistente con un istituto in Italia. Le domande presentate da candidati che hanno gia’ una posizione in Italia non saranno considerate.
Il CDA ammonta a $200.000 per anno e i fondi possono coprire i costi relativi al compenso del ricercatore stesso (commisurato alla posizione occupata presso l’istituto ospitante), gli stipendi degli altri membri coinvolti nel progetto di ricerca indicato e le apparecchiature/infrastrutture.

Il CDA intende rendere possibile ai ricercatori di unirsi alla comunita’ scientifica italiana per perseguire uno specifico progetto di ricerca. Pertanto, il candidato designato non potra’accettare contemporanemante alter sovvenzioni a servizio dello stesso progetto di ricerca presso l’istituto ospitante, a meno di condizioni eccezionali che dovranno essere prontamente comunicate alla Fondazione Giovanni Armenise-Harvard.

Termine ultimo per la presentazione delle candidature e’ il 15 luglio 2017

Ulteriore informazioni e i moduli di candidatura per tutti i programmi sono disponibili all’indirizzo:
Career Development Award
o contattando:
Elisabetta Vitali, The Giovanni Armenise –Harvard Foundation,
180 Longwood Ave., Suite 110, Boston, MA 02115 USA
Tel. +1 617.432.6258
Elisabetta_vitali@hms.harvard.edu
email: armeniseharvardfdn@hms.harvard.edu
Website: http://www.armeniseharvard.org/
Telephone: +1 617.432.6256

Copyright © 2016 Giovanni Armenise-Harvard Foundation,
All rights reserved.

Istituto Paritario Sacra Famiglia – Voghera

Attività di promozione del laboratorio di scienze – Piano Nazionale Lauree Scientifiche per una classe 5a del Liceo Scientifico 

Data: 14 marzo presso il Laboratorio di Biologia Sperimentale ore 14:30 – 17:30

Attività di laboratorio previste:

  • Digestione di DNA con enzimi di restrizione
  • Elettroforesi di DNA in gel di agarosio

Durante le attività pratiche verranno spiegate le procedure  per la digestione di DNA con enzimi di restrizione  e le caratteristiche della elettroforesi mirata alla separazione di molecole di acidi nucleici

Aula D2 – Digestione EcoRI del 140317 di un frammento di rDNA di S. cerevisiae lungo 841 bp

Legenda. M = Marcatore di pesi molecolari 100 bp DNA Step Ladder (Ditta Promega), sono evidenziate le lunghezze di alcuni frammenti in bp, coppie di basi. I campioni hanno i codici delle digestioni EcoRI fatte dagli studenti; Doc, Prof. Trepolari. Nel campione 6B, più che negli altri si nota una digestione non completa. Oltre ai due prodotti finali è presente ancora un frammento più grande che corrisponde al DNA non tagliato.

Biotecnologie? Sì grazie, anzi di più

Liceo Scientifico Gandini di Lodi – Settimana della partecipazione studentesca 6 – 11 marzo 2017

Data: 9 marzo 2017,  Aula Magna del Liceo Scientifico Gandini ore 11.00 – 12:30

Conferenza-lezione del Prof. Luca Ferretti (DBB Università degli studi di Pavia) sulle applicazioni dell’ingegneria genetica e sulle più significative scoperte delle biotecnologie molecolari

Cir.173: settimana della partecipazione – programma conferenze 6/11 marzo

Scuola secondaria di primo grado Maddalena di Canossa

Visita di un gruppo di studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado Maddalena di Canossa, Pavia, accompagnati dalla docente Prof.ssa Giulia Garbin

Data: 7 marzo 2017 presso il Laboratorio di Biologia Sperimentale ore 14:00 – 17:00

Attività di laboratorio previste:

  • Estrazione di DNA da cellule batteriche (E. coli) con lisi blanda e visualizzazione del precipitato di acidi nucleici
  • Osservazione al microscopio di cellule di lievito (S. cerevisiae) e di alghe unicellulari (spp Spirulina)

Corso Abilità Informatiche Scienze Biologiche 2016-2017

Acquisizione 3 CFU Abilità Informatiche per studenti di Scienze Biologiche

Corso ECDL 2016-2017

Per l’anno accademico 2016-2017 il Test Center ECDL di Ateneo organizza corsi per l’acquisizione dei 3 CFU relativi all’idoneità di Abilità Informatiche per il Corso di studio in Scienze Biologiche.

Durante il 1° semestre il corso è rivolto esclusivamente agli studenti fuori corso che non hanno ancora acquisito i 3 CFU relativi ad Abilità Informatiche; durante il 2° semestre il corso è rivolto agli studenti iscritti regolarmente al 3° anno di Scienze Biologiche e a tutti gli studenti fuori corso che non hanno ancora acquisito i crediti. Tutti gli studenti saranno iscritti automaticamente al corso per l’acquisizione dei crediti informatici, che potranno seguire sulla piattaforma ECDL online (http://ecdlonline.unipv.it/) dal proprio computer o tramite postazioni di lavoro collocate nelle aule informatiche del proprio Dipartimento o dell’Ateneo.

Per tutte le istruzioni scaricare la locandina informativa