Tutti gli articoli di Claudio Seppi

Seminario Dr Terrazzino

Venerdì 29 Settembre 2017 il Dott. Salvatore Terrazzino del Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale terrà un seminario dal titolo
Pharmacogenetics as a Step Towards Personalized
Medicine: Opportunities and Challenge

ore 10.30 – Aula Jucci – Botta 2

locandina

Prove orali per il concorso a RTD A junior

Il giorno giovedì 28 settembre, alle ore 14:00, si svolgeranno in aula D al 6 piano del Golgi Spallanzani le prove orali dei candidati:
Dr. Emiliano MANCINI
Dr.ssa Francesca SCOLARI
per il concorso a RTD A junior per il Settore concorsuale 05/B1 – Zoologia e Antropologia Profilo SSD BIO/05 – Zoologia

PhD student positions at the IMPRS for Molecular Life Sciences in Munich, Germany

The International Max Planck Research School for Molecular Life Sciences: From Biological Structures to Neural Circuits (IMPRS-LS) is a PhD program that brings together two renowned Munich based Max Planck Institutes as well as two leading partner-universities, the LMU and TUM, to deliver first class training for the world‘s most promising young scientists.

Our students and their supervisors strive to uncover molecular mechanisms regulating biological processes, analyze the resulting complex biological systems and decipher the intricate network of neural circuits leading to corresponding behavioral responses.

More than 60 distinguished group leaders actively participate in the PhD program and offer challenging and cutting-edge PhD projects in the following areas:
· Biophysics & Bioimaging
· Computational & Systems Biology
· Gene Regulation & DNA Biology
· Circuit Neuroscience & Neurodegeneration
· Protein Structure & Protein Folding
· Signaling & Immunology

Qualified candidates are invited NOW to apply for the selection 2017/2018. Deadline for application is November 15th, 2017.

All students accepted to the program will receive a generous PhD fellowship covering tuition and living expenses.
Further information and application details are available at: www.imprs-ls.de

Seminari Dr Kienlen-Campard e Dr Serena Stanga

Venerdì 14 settembre presso l’aula Buzzati-Traverso – 1° piano edificio Genetica e Microbiologia (Via Ferrata) si terranno i seguenti seminari

ore 14.30
Pascal Kienlen-Campard (Université Catholique de Louvain): Folding APP Membrane Regions: The shape of Alzheimer’s disease to come
locandina

ore 15.00
Serena Stanga (Université Catholique de Louvain):
APP and Presenilins: function and role in neurodegenerative and neuromuscular diseases
locandina

Scientific Project Manager at The Centre for Genomic Regulation

We are seeking an enthusiastic Scientific Project Manager to join the Centre for Genomic Regulation (CRG) International and Scientific Affairs (ISA) team. The position is within the framework of two projects funded by the European Commission H2020 Programme. The first project, “Engineering of Mycoplasma pneumoniae as a broad-spectrum animal vaccine” (MycoSynVac)*, is coordinated by Prof Luis Serrano, CRG Director. The project aims to develop a novel veterinary vaccine chassis based on the bacterium Mycoplasma pneumoniae by combining systems and synthetic biology approaches (http://www.mycosynvac.eu/).
The second project, that has just started on May 2017, “Open Responsible research and Innovation to further Outstanding kNowledge” (ORION)*, is coordinated by Dr Michela Bertero, ISA head, and focuses on embedding Open Science in research institutions and funding organizations.

Link to job opening: https://recruitment.crg.eu/content/jobs/position/scientific-project-manager-1

prova bsa


Calendario Lauree 2017

SCIENZE BIOLOGICHE
MESEDOMANDALIBRETTOTESISEDUTALUOGO*PDF
Set 201622/8/162/9/16 9/9/16 28-29-30/9/162PDF
Ott 201620/9/1630/9/167/10/1619-20-21/10/16 PDF
Nov 201621/10/16 7/11/1611/11/1622-23/11/163PDF
Dic 201618/11/1628/11/162/12/16 15-16/12/16PDF
Gen 201720/12/1610/01/1716/01/1726-27/01/171PDF
Feb 2017 27/01/1708/02/1713/02/1722-23/02/171PDF
Mar 201724/02/1703/03/1711/03/1721 e 23/03/171PDF
Apr 201731/03/1707/04/1714/04/1726-27-28/04/17PDF
Giu 201726/05/1719/06/1721/06/1729/06/171PDF
Lug 2017 27/06/1707/07/1714/07/1726-27-28/07/171PDF
Set 201728/08/17
07/09/17 15/09/1726-27-28/09/171PDF
Ott 201725/09/1704/10/1716/10/1725-26-27/10/171PDF
Nov 201726/10/1706/11/1713/11/1723-24/11/171PDF
Dic 201717/11/1724/11/1704/12/1714-15/12/171PDF
BIOTECNOLOGIE
Set 201626/8/16 8/9/1619/9/1626-27/9/16 1PDF
Ott 201623/09/16 10/10/1617/10/16 24-25/10/163PDF
Dic 201614/11/161/12/165/12/1613/12/164PDF
Feb 2017 26/01/1710/02/1720/02/1728/02/171PDF
Apr 2017 20/03/1704/04/1712/04/1719-20/04/171PDF
Giu 201719/05/1706/06/1712/06/1720/06/171PDF
Lug 201714/06/1710/07/1717/07/1724-25/07/171PDF
Set 201722/08/1706/09/1714/09/1721-22/09/171PDF
Ott 2017 13/09/1710/10/17
17/10/1723-24/10/171PDF
Dic 201713/11/1728/11/1704/12/1711-12/12/171PDF
*Controllate il luogo riportato nella convocazione
1: Aula 1 - Nuovo Polo Didattico
2: Aula 2 - Nuovo Polo Didattico
3: Aula Jucci - Dip Biologia e Biotecnologie (edificio Botta 2)
4: Aula A4 - Dip. di Ingegneria- via Ferrata

Calendario Lauree 2016

CALENDARIO LAUREE ANNO SOLARE 2016

SCIENZE BIOLOGICHE
MESEDOMANDALIBRETTOTESISEDUTALUOGOPDF
Set 2015 20/8/1528/8/157/9/15*17-18/9/15

°21/9/15
*2

°1
Ott 2015 22/9/15 8/10/1513/10/15 21-22-23/10/151
Nov 2015 21/10/15 6/11/15 13/11/1523-24/11/15  1
Dic 201518/11/1530/11/154/12/1515-16/12/153
Gen 201618/12/1514/1/16 18/1/16 28-29/1/161
Feb 2016 26/1/16 8/2/1612/2/1622-23/2/16 1
Mar 201625/2/16 4/3/16 11/3/1621-22-23/3/161
Apr 201631/3/16 8/4/16 15/4/16 26-27-28/4/16 1PDF
Giu 201627/5/16 17/6/16 20/6/16 29-30/6/161PDF
Lug 2016 24/6/1611/7/16 15/7/1627-28-29/7/16 1PDF
Set 201622/8/162/9/16 9/9/16 28-29-30/9/162PDF
Ott 201620/9/1630/9/167/10/1619-20-21/10/16 4PDF
Nov 201621/10/16 7/11/1611/11/1622-23/11/163PDF
Dic 201618/11/1628/11/162/12/16 15-16/12/164PDF
BIOTECNOLOGIE
Set 2015 25/8/15 9/9/15 16/9/1524-25/9/15 1
Ott 2015 24/09/158/10/15 14/10/1519-20/10/15  1
Dic 2015 28/11/151/12/154/12/15 17-18/12/15  4
Feb 2016 23/01/1610/02/1615/2/16 24-25/2/16 1
Apr 2016 14/3/1630/3/165/4/1613-14/4/161PDF
Giu 201620/5/166/6/1613/6/1620/6/16 1PDF
Lug 201623/6/1611/7/1618/7/1625-26/7/161PDF
Set 201626/8/16 8/9/1619/9/1626-27/9/16 2PDF
Ott 2016 23/09/16 10/10/1617/10/16 24-25/10/163PDF
Dic 201614/11/161/12/165/12/1613-14/12/163PDF
1: Sala delle Lauree - Sede Centrale; 2: Aula 2 - Nuovo Polo Didattico; 3: Aula
Jucci - Dip Biol e Biotecn; 4: Aula 1 - Nuovo Polo Didattico


bomba
dfgdf dfgdfg dfgdfg

 


SCIENZE BIOLOGICHE
MESEDOMANDALIBRETTOTESISEDUTALUOGO*PDF
Set 201622/8/162/9/16 9/9/16 28-29-30/9/162PDF
Ott 201620/9/1630/9/167/10/1619-20-21/10/16 PDF
Nov 201621/10/16 7/11/1611/11/1622-23/11/163PDF
Dic 201618/11/1628/11/162/12/16 15-16/12/16PDF
Gen 201720/12/1610/01/1716/01/1726-27/01/171PDF
Feb 2017 27/01/1708/02/1713/02/1722-23/02/171PDF
Mar 201724/02/1703/03/1711/03/1721 e 23/03/171PDF
Apr 201731/03/1707/04/1714/04/1726-27-28/04/17PDF
Giu 201726/05/1719/06/1721/06/1729/06/171PDF
Lug 2017 27/06/1707/07/1714/07/1726-27-28/07/171PDF
Set 201728/08/17
07/09/17 15/09/1726-27-28/09/171PDF
Ott 201725/09/1704/10/1716/10/1725-26-27/10/171PDF
Nov 201726/10/1706/11/1713/11/1723-24/11/171PDF
Dic 201717/11/1724/11/1704/12/1714-15/12/171PDF
BIOTECNOLOGIE
Set 201626/8/16 8/9/1619/9/1626-27/9/16 1PDF
Ott 201623/09/16 10/10/1617/10/16 24-25/10/163PDF
Dic 201614/11/161/12/165/12/1613/12/164PDF
Feb 2017 26/01/1710/02/1720/02/1728/02/171PDF
Apr 2017 20/03/1704/04/1712/04/1719-20/04/171PDF
Giu 201719/05/1706/06/1712/06/1720/06/171PDF
Lug 201714/06/1710/07/1717/07/1724-25/07/171PDF
Set 201722/08/1706/09/1714/09/1721-22/09/171PDF
Ott 2017 13/09/1710/10/17
17/10/1723-24/10/171PDF
Dic 201713/11/1728/11/1704/12/1711-12/12/171PDF
*Controllate il luogo riportato nella convocazione
1: Aula 1 - Nuovo Polo Didattico
2: Aula 2 - Nuovo Polo Didattico
3: Aula Jucci - Dip Biologia e Biotecnologie (edificio Botta 2)
4: Aula A4 - Dip. di Ingegneria- via Ferrata


CALENDARIO LAUREE ANNO SOLARE 2016

SCIENZE BIOLOGICHE
MESEDOMANDALIBRETTOTESISEDUTALUOGOPDF
Set 2015 20/8/1528/8/157/9/15*17-18/9/15

°21/9/15
*2

°1
Ott 2015 22/9/15 8/10/1513/10/15 21-22-23/10/151
Nov 2015 21/10/15 6/11/15 13/11/1523-24/11/15  1
Dic 201518/11/1530/11/154/12/1515-16/12/153
Gen 201618/12/1514/1/16 18/1/16 28-29/1/161
Feb 2016 26/1/16 8/2/1612/2/1622-23/2/16 1
Mar 201625/2/16 4/3/16 11/3/1621-22-23/3/161
Apr 201631/3/16 8/4/16 15/4/16 26-27-28/4/16 1PDF
Giu 201627/5/16 17/6/16 20/6/16 29-30/6/161PDF
Lug 2016 24/6/1611/7/16 15/7/1627-28-29/7/16 1PDF
Set 201622/8/162/9/16 9/9/16 28-29-30/9/162PDF
Ott 201620/9/1630/9/167/10/1619-20-21/10/16 4PDF
Nov 201621/10/16 7/11/1611/11/1622-23/11/163PDF
Dic 201618/11/1628/11/162/12/16 15-16/12/164PDF
BIOTECNOLOGIE
Set 2015 25/8/15 9/9/15 16/9/1524-25/9/15 1
Ott 2015 24/09/158/10/15 14/10/1519-20/10/15  1
Dic 2015 28/11/151/12/154/12/15 17-18/12/15  4
Feb 2016 23/01/1610/02/1615/2/16 24-25/2/16 1
Apr 2016 14/3/1630/3/165/4/1613-14/4/161PDF
Giu 201620/5/166/6/1613/6/1620/6/16 1PDF
Lug 201623/6/1611/7/1618/7/1625-26/7/161PDF
Set 201626/8/16 8/9/1619/9/1626-27/9/16 2PDF
Ott 2016 23/09/16 10/10/1617/10/16 24-25/10/163PDF
Dic 201614/11/161/12/165/12/1613-14/12/163PDF
1: Sala delle Lauree - Sede Centrale; 2: Aula 2 - Nuovo Polo Didattico; 3: Aula
Jucci - Dip Biol e Biotecn; 4: Aula 1 - Nuovo Polo Didattico


Content for tab3


Informazioni Generali per gli studenti Alle seguenti pagine del sito web di Ateneo
A

Curriculum BIOANALISI

I anno (a.a. 2017-2018)

home home
ghjgk ghghjkg ghjkgj

 

Tecniche microscopiche e citochimiche, cod. 500733, 6 CFU, I sem
Laboratorio di statistica, cod. 500741, 6 CFU, I sem
Micologia e Parassitologia con tecniche di laboratorio, cod. 504456, 9 CFU, I sem
Internato per la tesi sperimentale, cod. 504297, 3 CFU, I sem
Analisi microbiologiche, cod. 500750, 9 CFU, II sem
Metodologie e analisi biochimico-cliniche, cod. 500742, 9 CFU, II sem
Metodologie genetico-molecolari, cod. 500749, 6 CFU, II sem

 

Due insegnamenti a scelta tra:
Analisi tossicologiche, cod. 500753, 6 CFU, I sem
Igiene ambientale, cod. 500757, 6 CFU, II sem
Patologia clinica e tecniche immunologiche, cod. 500760, 6 CFU, II sem

II anno (a.a. 2018-2019)

Controllo e gestione qualità, cod. 502274, 3 CFU, I sem
Legislazione e deontologia professionale, cod. 502275, 3 CFU, I sem
Ulteriori conoscenze linguistiche, cod. 502011 , 3 CFU, II sem
Prova finale, cod. 500000, 36 CFU, II sem

Un esame a scelta tra:
Alimentazione e dietetica, cod. 502278, 6 CFU, I sem
Biochimica industriale, cod. 502277, 6 CFU, I sem
Citopatologia, cod. 502276, 6 CFU, I sem
Metodologie forensi, cod. 502281, 6 CFU, I sem

A scelta dello studente 9 CFU: vedere a fine pagina


Curriculum BIOLOGIA AMBIENTALE E BIODIVERSITÀ

I anno (a.a. 2017-2018)

Tecniche molecolari per la conservazione della biodiversità, cod. 500765, 9 CFU, I sem
Ecologia del comportamento, cod. 500771, 6 CFU, I sem
Fisiologia ambientale, cod. 504233 , 6 CFU, I sem
Internato per la tesi sperimentale, cod. 504297 , 3 CFU, I sem
Ecologia marina e delle acque interne, cod. 500776, 9 CFU, II sem
Microbiologia ambientale, cod. 500779, 6 CFU, II sem

Un insegnamento a scelta tra:
Biologia delle popolazioni e comunità, cod. 500775, 6 CFU, I sem
Micologia ambientale, cod. 500773, 6 CFU, I sem
Bioacustica, cod. 502415, 6 CFU, II sem

A scelta dello studente 9 CFU: vedere a fine pagina

II anno (a.a. 2018-2019)

Analisi statistica e modellistica ambientale, cod. 502290, 6 CFU, I sem
Valutazione d’impatto e qualità ambientale, cod. 504237, 9 CFU, I sem
Ecotossicologia, cod. 502288, 6 CFU, I sem
Biologia evoluzionistica, cod. 502292, 9 CFU, II sem
Ulteriori conoscenze linguistiche, cod. 502011, 3 CFU, II sem
Prova finale, cod. 500000, 27 CFU, II sem

Un insegnamento a scelta tra:
Genetica della conservazione, cod. 500852 , 6 CFU, I sem
Chimica analitica degli inquinanti, cod. 500580, 6 CFU, I sem
Parassitologia ed associazioni simbiontiche , cod. 502295, 6 CFU, I sem
Patologia vegetale, cod. 502391, 6 CFU, I sem


Curriculum SCIENZE BIOMEDICHE MOLECOLARI

I anno (a.a. 2017-2018)

Biochimica medica, cod. 500717, 9 CFU, I sem
Genetica molecolare umana, cod. 505048, 9 CFU, I sem
Fisiologia cellulare e molecolare, cod. 500718, 9 CFU, I sem
Internato per la tesi sperimentale, cod. 504297, 3 CFU, I sem
Biologia cellulare avanzata, cod. 505049, 6 CFU, II sem
Biologia molecolare della cellula, cod. 500727, 6 CFU, II sem
Farmacologia e terapia sperimentale, cod. 505050, 6 CFU, II sem
Patologia molecolare e Immunogenetica, cod. 500730, 6 CFU, II sem

II anno (a.a. 2018-2019)

Microscopie avanzate, cod. 505046, 6 CFU, I sem
Citogenetica e ingegneria cromosomica, cod. 505047, 6 CFU, I sem
Bioinformatica, cod. 501554, 6 CFU, I sem
Un insegnamento a scelta tra:
Biologia dello sviluppo e cellule staminali, cod. 501965, 6 CFU, I sem
Microbiologia molecolare, cod. 503164, 6 CFU, I sem
Parassitologia biomedica, cod. 502304, 6 CFU, I sem
Radiobiologia, cod. 500647, 6 CFU, II sem

Ulteriori conoscenze linguistiche, cod. 502011, 3 CFU, II sem
Prova finale, cod. 500000, 30 CFU, II sem

A scelta dello studente 9 CFU:


a) un Laboratorio di 9 CFU tra quelli in elenco*

oppure

b) l’insegnamento di Tecniche di indagine biomolecolare nel Laboratorio di Genetica forense cod. 508282. 6 CFU. I sem e un Laboratorio di 3 CFU tra quelli in elenco**

oppure

c) insegnamenti per un totale di 9 CFU tra quelli presenti nell’offerta didattica dell’Ateneo ad eccezione di quelli previsti per i corsi a numero programmato a livello nazionale di area medica e sanitaria.

*Elenco dei laboratori di 9 CFU (I sem)
Laboratorio di Anatomia Comparata e Citologia, cod. 502256
Laboratorio di Biochimica, cod. 502259
Laboratorio di Biologia Molecolare, cod. 502260
Laboratorio di Botanica ambientale, cod. 504292
Laboratorio di Botanica, cod. 502253
Laboratorio di Ecologia, cod. 502257
Laboratorio di Farmacologia, cod. 502261
Laboratorio di Fisiologia Vegetale, cod. 502254
Laboratorio di Fisiologia, cod. 502258
Laboratorio di Genetica, cod. 502262
Laboratorio di Immunologia, cod. 502265
Laboratorio di Microbiologia, cod. 502263
Laboratorio di Parassitologia, cod. 502266
Laboratorio di Patologia Generale, cod. 502264
Laboratorio di Patologia Vegetale, cod. 502252
Laboratorio di Zoologia, cod. 502255

**Elenco dei laboratori di 3 CFU (I sem)
Laboratorio di Anatomia Comparata e Citologia, cod. 508031
Laboratorio di Biochimica, cod. 508033
Laboratorio di Biologia Molecolare, cod. 508034
Laboratorio di Farmacologia, cod. 508035
Laboratorio di Fisiologia, cod. 508032
Laboratorio di Genetica, cod. 508036
Laboratorio di Immunologia, cod. 508039
Laboratorio di Microbiologia, cod. 508037
Laboratorio di Patologia Generale, cod. 508038
Laboratorio di Zoologia, cod. 505026

Scoperta una nuova funzione della proteina precursore di amiloide

Nuove implicazioni per la trombosi venosa profonda

Grandi quantità di peptidi beta-amiloide si accumulano nel cervello di pazienti affetti dalla malattia di Alzheimer, e precipitando in forme insolubili causano danno e morte neuronale considerati una delle possibili cause della demenza senile.

I peptidi beta-amiloide sono generati dalla proteolisi di una grande proteina di membrana, la proteina precursore di amiloide, APP, che è stata abbondantemente studiata nel cervello. Tuttavia APP è normalmente espressa anche sulla membrana delle piastrine circolanti, dove svolge un ruolo ancora sconosciuto. Il lavoro (http://www.bloodjournal.org/content/early/2017/06/12/blood-2017-01-764910) recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista Blood dalla dottoressa Ilaria Canobbio dell’unità di Biochimica delle Piastrine del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie documenta un nuovo, importante ruolo di APP espressa sulle piastrine nella regolazione della trombosi venosa profonda

Le piastrine controllano l’emostasi e la rigenerazione tissutale in seguito a un danno, ma sono anche responsabili di fenomeni trombotici, tra cui infarto del miocardio, ictus cerebrale e tromboembolismo polmonare, eventi mortali o altamente invalidanti che colpiscono una percentuale sempre più alta della popolazione adulta. Per tale ragione il controllo della funzione piastrinica è un evento estremamente critico frutto di un delicato equilibrio tra meccanismi di attivazione e strategie di inibizione.  Utilizzando un modello murino transgenico, lo studio di Canobbio e colleghi, condotto in collaborazione con il Dipartimento di Medicina Interna e Cardiovascolare dell’Università di Perugia, ha dimostrato che la presenza di APP sulle piastrine limita la formazione di trombi venosi negli arti inferiori e di emboli polmonari attraverso un’azione inibitoria su specifici fattori della coagulazione e sull’azione ausiliaria dei neutrofili. Questi risultati chiariscono un nuovo ruolo fisiologico di una proteina finora considerata quasi esclusivamente nell’ambito della malattia di Alzheimer.  La trombosi venosa profonda è una patologia causata da un rallentamento del flusso sanguigno nelle vene degli arti inferiori con conseguente formazione di trombi nelle gambe soggetti a fenomeni di embolizzazione, con esito altamente invalidante e spesso mortale. I risultati pubblicati in questo lavoro contribuiscono a definire i meccanismi molecolari della trombosi venosa profonda e aprono nuove prospettive diagnostiche.

Canobbio I, Visconte C, Momi S, Guidetti GF, Zarà M, Canino J, Falcinelli E, Gresele P, Torti M. Platelet amyloid precursor protein is a modulator of venous thromboembolism in mice. Blood. 2017 Jun 13. pii: blood-2017-01-764910. doi: 10.1182/blood-2017-01-764910.

Cinque bandi di ricerca della Fondazione Carlo Erba

La Fondazione Carlo Erba, in collaborazione con KEDRION (Premio Guelfo Marcucci) e con ASIS (Premio Marisa Colbacchini e Premio Angelo Marai) bandisce, per l’anno 2017, cinque bandi di ricerca:

I Premi “Cecilia Ciofrrese”, destinati a giovani promettenti ricercatori nei campi delle malattie oncologiche e delle malattie virali.
I Premi “Guelfo Marcucci” che Kedrion, azienda biofarmaceutica che opera nel settore dei plasmaderivati istituisce insieme a Fondazione Carlo Erba e destinati a giovani promettenti ricercatori nel settore di ematologia non oncologica.
V Edizione dei Premi “Marisa Colbacchini” e “Angelo Marai” che ASIS, Associazione Studi sull’Industria della Salute, istituisce insieme a Fondazione Carlo Erba e destinati a dottori di ricerca che, durante il periodo di dottorato, abbiano svolto ricerche particolarmente innovative rispettivamente nel campo delle malattie oncologiche e delle malattie neurodegenerative.

I bandi e le relative domande di partecipazione sono disponibili al seguente indirizzo http://www.fondazionecarloerba.org/index_attivita.htm.

Rivelata la struttura atomica degli enzimi che producono i radicali dell’ossigeno

Un importante passo avanti per sviluppare farmaci per malattie rare e per alcuni tumori intrattabili.

I radicali dell’ossigeno (ROS) sono molecole altamente reattive prodotte da tutte le specie aerobiche, dai cianobatteri all’uomo.  Sebbene i ROS siano noti perché contribuiscono all’invecchiamento cellulare, in realtà essi svolgono funzioni molto più articolate. Le ossidasi NADPH dipendenti, dette anche NOX, sono enzimi la cui funzione primaria e’ proprio la produzione di ROS. Per esempio, i neutrofili, che fanno parte della popolazione dei globuli bianchi del sangue, rispondono alle infezioni batteriche o fungine bombardando il patogeno con i ROS fino ad ucciderlo.
Due malattie genetiche sono causate da mutazioni delle NOX: la granulomatosi cronica e l’ipotiroidismo congenito. Ma tra le funzioni più interessanti delle NOX c’e’ la regolazione dei processi di proliferazione e morte cellulare: questo apre una nuova frontiera nella lotta contro alcuni tumori, come per esempio i tumori al pancreas, alla prostata e all’esofago (tumore di Barrett). Lo sviluppo di farmaci per queste malattie e’ stata ostacolata dal fatto che la struttura tridimensionale delle NOX non era nota: infatti, questi enzimi sono proteine di membrane, tra le più difficili da manipolare in laboratorio.
Ora il gruppo di Francesca Magnani del dipartimento di Biologia e Biotecnologie all’università di Pavia ha ottenuto la struttura atomica della NOX5, la prima struttura, lungamente attesa, delle NOX. Oltre a rivelare dettagli sull’attivazione dell’enzima, la struttura della NOX5 apre nuove, e finora inesplorate, possibilità per sviluppare nuovi farmaci.

REF: Magnani F, Nenci S, Millana Fananas E, Ceccon M, Romero E, Fraaije MW, Mattevi A. Crystal structures and atomic model of NADPH oxidase. Proc Natl Acad Sci U S A. 2017 Jun 12. pii: 201702293. doi: 10.1073/pnas.1702293114.

Migranti e morti in mare

Venerdì 16 Giugno ore 14:30 presso l’Aula Grande del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali si terrà il seminario multidisciplinare su “Migranti e morti in mare” con i seguenti due interventi:

Morte e salvataggio durante la ‘crisi’ dei rifugiati
Simon McMahon, Coventry University

Il contributo della genetica forense all’identificazione delle vittime dei flussi migratori nel Mediterraneo
Barbara Bertoglio, Università degli Studi di Pavia

A seguire proiezione del film “Wallah – Je te jure” girato da Marcello Merletto (2016) lungo le rotte migratorie dall’Africa occidentale all’Italia

locandina

Laboratorio sulle cellule emopoietiche: stage per studenti di scuole superiori

Laboratorio: Come studiare le cellule staminali emopoietiche e del sangue periferico in condizioni normali, sperimentali e patologiche.

Periodo: 12-16 Giugno 2017

L’attività è programmata nel contesto del Piano Lauree Scientifiche che prevede stage formativi per studenti di scuole superiori.

Partecipano 50 studenti dei seguenti istituti:
TARAMELLI – FOSCOLO – PAVIA
ITIS CARAMUEL – VIGEVANO
ITIS E. MATTEI – SONDRIO
LICEO SCIENTIFICO STATALE “E. AMALDI” – NOVI LIGURE (AL)
LICEO SCIENTIFICO STATALE “N. COPERNICO2  – PAVIA
ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE “L. LAGRANGIA” – VERCELLI
ISTITUTO “CALASANZIO” – EMPOLI
LICEO SCIENTIFICO STATALE “G. GALILEI” – ERBA
ISTITUTO MAGISTRALE STATALE “A. CAIROLI” – PAVIA
LICEO SCIENTIFICO PARITARIO “T. OLIVELLI” – PAVIA
ISTITUTO SUPERIORE “G. FERRARI” – BORGOSESIA (VC)
SCUOLA GERMANICA “DEUTSCHE SCHULE MAILAND” – MILANO
ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE “A. OMODEO” – MORTARA (PV)
LICEO GINNASIO STATALE “ARISTOSSENO” – TARANTO

Nell’arco della  settimana, gli studenti al mattino potranno seguire lezioni frontali introduttive allo studio delle cellule staminali emopoietiche e del sangue periferico; nel pomeriggio saranno seguiti da tutors nei vari laboratori per eseguire strisci e colorazione dei campioni ematologici. Verrà insegnato un metodo semiquantitativo per valutare il conteggio percentuale delle cellule nucleate utilizzando un microscopio ottico. Indagini citochimiche, di citogenetica e molecolari e di parassitologia ematologica completeranno il quadro diagnostico.
Alla fine dello stage sarà possibile visitare il Museo per la Storia, dell’Università degli Studi di Pavia, sezioni di Fisica e di Medicina.

Articolo scritto dagli studenti del Liceo Scientifico Borgosesia

Articolo scritto dagli studenti del Liceo Scientifico Copernico Pavia

Bando per i dottorati di ricerca – XXXIII ciclo

Si rende noto che è pubblicato alle pagine www.unipv.it/dottorati e www.unipv.it/phdcourses il bando per l’ammissione ai corsi di dottorato di ricerca – XXXIII ciclo (a. a. 2017/2018) con sede amministrativa presso l’Ateneo.
Il documento, in lingua italiana, è accompagnato da una traduzione integrale in lingua inglese.
La scadenza per presentare domanda è il 14 luglio alle ore 17.00 (ora italiana).

Per maggiori dettagli sui posti disponibili nel Dottorato in Genetica, Biologia Molecolare e Cellulare vedi il sito web del  Dottorato