Dal DNA degli Italiani nuove informazioni sulla storia genetica degli Europei

Alessandro Raveane, post Doc del gruppo di Genomica di Popolazioni Umane ed Animali del DBB ha pubblicato, con i colleghi del gruppo, un lavoro che fornisce nuovi dati sul fondamentale contributo degli Italiani nella storia genetica degli Europei.

Dal comunicato stampa: “È noto che il patrimonio genetico degli Italiani è il risultato di una lunga e complessa storia di migrazioni e mescolamenti favoriti dalla posizione geografica della penisola Italiana: nel mezzo del bacino Mediterraneo, connessa via mare con l’Africa e la penisola Balcanica, e con l’Europa Centrale dalle Alpi.

Un nuovo studio appena pubblicato sulla prestigiosa rivista Science Advances (https://advances.sciencemag.org/content/5/9/eaaw3492) fornisce un quadro molto dettagliato dell’impatto che diverse migrazioni del passato hanno avuto sul genoma degli Italiani…”

Leggi il post completo su UNIPV News