Un albero per Eva Mameli 11 feb 2022

UN ALBERO PER EVA MAMELI: l’Università di Pavia festeggia l’11 febbraio il contributo delle donne nella scienza

 

L’11 febbraio la notte europea dei ricercatori (SHARPER NIGHT-ERN) in collaborazione con Università degli Studi di Pavia, ufficio sostenibilità OSA, e INFN festeggia la giornata mondiale delle donne e delle ragazze nella scienza.

Venerdi 11 febbraio alle ore 12 in Cascina Cravino verrà piantato un albero dedicato a EVA MAMELI, laureata a Pavia in Scienze Naturali e prima docente donna ad accedere alla cattedra di BOtanica.

La pianta scelta è un Celtis Australis, pianta autoctona della pianura padana, e verrà messa a dimora nella storica Cascina Cravino, via Bassi 21, a Pavia.

Intervengono:
Silva BORTOLUSSI, Notte dei Ricercatori, UniPV, INFN

Ilaria CANOBBIO, Notte dei Ricercatori, UniPV

Gabriella BOTTINI, Delegata Public Engagement, Terza Missione, UniPV

Federico FORNERIS, Prorettore alla Ricerca, UniPV

L’iniziativa è inserita negli eventi organizzati dalla Notte dei Ricercatori SHARPER NIGHT-ERN ed è realizzata grazie al sostegno dell’Ufficio Terza Missione e dell’Ufficio per le azioni sostenibili (OSA) di Ateneo.

Questo evento è stato ideato da Silva Bortolussi (Dipartimento di Fisica, UNIPV e INFN) e Ilaria Canobbio (Dipartimento di Biologia e Biotecnologie, UNIPV).

Evento gratuito, green pass obbligatorio.

Locandina